Home » Ultime Notizie » L'Horse-Ball al Valsassina Country Festival !

L'Horse-Ball al Valsassina Country Festival !

Dal10 al 13 luglio 2014 la Valsassina -LC- si è tinta di "stelle e strisce" in occasione di quello che è già diventato un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di monta western: la 3• edizione del Valsassina Country Festival.

 


Un'area fiere nella zona bassa di Barzio che quest'anno ha contato quasi 10000 visitatori e circa 150 cavalli impegnati nelle varie prove di monta western tenutesi nei 4 giorni. Espositori, gare di ballo country, musica e american food coniugato alla tradizione valtellinese sono stati i cardini dell'evento e naturalmente i cavalli! 
Vera novità di questa edizione è stata la presenza di una compagine di cavalli "english style" che hanno dato vita ad una dimostrazione di horse ball fortemente voluta da uno degli organizzatori, sig. R. Nigro, e dal proprietario della zona in cui si è svolta la fiera, sig. F. Invernizzi.
A fare da portabandiera del nostro sport sono stati nove binomi dell'Equiclub Valcurone di Missaglia -LC- capitanati dall'allenatore Dede Monti. 
Il via sabato poneriggio alle 17.30 con la dimostrazione dei principi base del gioco e delle sue caratteristiche attraverso simulazioni di gesti (passaggi, ramassage, tiri) ed azioni (colpi d'avvio, rimesse, contropiede) ben speakerate da Dede Monti. Nonostante il ritardo sul programma dovuta al maltempo il pubblico era presente e numeroso e dopo pochi minuti già schierato per il team Blu ( chicco monti, Fabio Monti, Marco Bonacina, Tommaso Melideo) o per il team Fucsia (Debora Monti, Giulia Ornaghi, Lorenza Bandera, Dana Carniti). 
La vera adrenalina si è però respirata durante il galà serale dove le due squadre hanno mostrato un gioco veloce e d'effetto in una mini partita a tempo unico.
Al di la del tempo non proprio clemente, si è respirato un clima bellissimo, il pubblico comunque folto ha mostrato notevole interesse e diverse persone hanno chiesto informazioni e spiegazioni ulteriori.
La serata si è conclusa a pane e salame offerto dal Festival e con la promessa di rivedersi alla prossima edizione.
Perché in fondo l'Horseball abbatte anche le barriere di stile!!!

Deborah Monti